• PERFORMANCE SPACES IN ITALY 2000-2017
    V. 41 N. 4 (2017)

    Special Issue: Performance Spaces In Italy 2000-2017

    Guest-Editor: Dario D'Orazio

    Questo numero speciale della RIA raccoglie alcune memorie presentate in una sessione speciale dell’ottavo Simposio Internazionale sul Temporal Design, che si è svolto all’interno del Teatro Comunale di Bologna nello scorso settembre 2017.

    Il Simposio è stato organizzato congiuntamente dal gruppo di acustica dell’Università di Bologna e dall’AIA e ha cercato una dialettica tral’accademico e il professionale: gli autori afferiscono per un terzo alla ricerca italiana, per un terzo all’accademia internazionale e per un terzo al mondo professionale. Nonostante il simposio abbia riguardato principalmente l’approccio acustico al Temporal Design, uno sguardo più ampio dinamiche “temporali†è stato garantito dalla presenza di architetti, filosofi, scienziati cognitivi, ingegneri, tecnici, etc.

    Coerentemente con questo approccio, i lavori presentati in questo numero sono l’occasione per una discussione interdisciplinare per allargare il punto di vista e superare alcuni limiti tradizionali dell’acustica architettonica. Con riferimento a quanto introdotto nellarevisione della UNI 11532 (qualità acustica in spazi confinati) gli articoli trattano la progettazione acustica di club, spazi innovativi per la musica classica, teatri e spazi multifunzionali. Infine, il progetto di sistemi di amplificazione basato su line arrays è stato utilizzato per incrementare l’intelligibilità di un’aula universitaria.

  • V. 39 N. 2 (2015)
    Special Issue: LE SCIENZE DELL’ACUSTICA A SERVIZIO DELL’ALIMENTAZIONE E DELL’AMBIENTE

    Guest-Editors: Alessandro Peretti e Luigi Maffei

    Le scienze che afferiscono all’acustica spaziano in campi molto vasti. Non si occupano solo del rapporto spesso conflittuale tra rumore e ambiente, ma anche di tutela e valorizzazione del territorio, prevenzione delle calamità idrogeologiche e dei rischi per i lavoratori, gestione delle risorse naturali, impiego di nuove tecnologie nel settore dell’industria alimentare e dei materiali, cercando di individuare soluzioni innovative.

    Le tematiche trattate in questo numero speciale (Special Issue) riguardano la tutela e valorizzazione del paesaggio sonoro rurale, le emissioni acustiche dei parchi eolici, la protezione dei terreni agricoli mediante sensori per la previsione di smottamenti e frane, l’impatto del rumore sugli allevamenti e sulla fauna, l’individuazione e gestione del pescato mediante ultrasuoni, i rischi da rumore e vibrazioni per gli addetti all’agricoltura e alla pesca, i materiali di origine vegetale per la realizzazione di pannelli fonoassorbenti e fonoisolanti, il controllo ed il trattamento dei prodotti alimentari mediante onde sonore.

    Articoli originali di ricerca scientifica, tecnologica o di tecniche innovative applicate, così come articoli di rassegna inerenti alle tematiche precedente indicate sono considerati idonei alla pubblicazione in questo numero.

  • V. 39 N. 3 (2015)
    Special Issue: LE SCIENZE DELL’ACUSTICA A SERVIZIO DELL’ALIMENTAZIONE E DELL’AMBIENTE

    Guest-Editors: Alessandro Peretti e Luigi Maffei

    Le scienze che afferiscono all’acustica spaziano in campi molto vasti. Non si occupano solo del rapporto spesso conflittuale tra rumore e ambiente, ma anche di tutela e valorizzazione del territorio, prevenzione delle calamità idrogeologiche e dei rischi per i lavoratori, gestione delle risorse naturali, impiego di nuove tecnologie nel settore dell’industria alimentare e dei materiali, cercando di individuare soluzioni innovative.

    Le tematiche trattate in questo numero speciale (Special Issue) riguardano la tutela e valorizzazione del paesaggio sonoro rurale, le emissioni acustiche dei parchi eolici, la protezione dei terreni agricoli mediante sensori per la previsione di smottamenti e frane, l’impatto del rumore sugli allevamenti e sulla fauna, l’individuazione e gestione del pescato mediante ultrasuoni, i rischi da rumore e vibrazioni per gli addetti all’agricoltura e alla pesca, i materiali di origine vegetale per la realizzazione di pannelli fonoassorbenti e fonoisolanti, il controllo ed il trattamento dei prodotti alimentari mediante onde sonore.

    Articoli originali di ricerca scientifica, tecnologica o di tecniche innovative applicate, così come articoli di rassegna inerenti alle tematiche precedente indicate sono considerati idonei alla pubblicazione in questo numero.

     

1 - 18 di 18 elementi