Acustica e tipologia in architettura

  • Giovanni La Porta Università degli Studi di Udine Conservatorio C. Pollini di Padova

Abstract

L’articolo pone in relazione l’acustica e la matrice tipologica dell’architettura. Nonostante spesso si sostenga che la forma degli ambienti dedicati all’ascolto nasca come risposta a determinati requisiti acustici, la riflessione porta a concludere che l’architettura dei luoghi si leghi fondamentalmente ad un tipo architettonico, quella matrice formale che ne orienta i riferimenti compositivi, funzionali e costruttivi. A ciò si deve la lenta trasformazione della forma degli ambienti teatrali o musicali, un’evoluzione durante la quale le conoscenze in materia di acustica risultarono scarse, verosimilmente poco significative per essere di ausilio al progetto architettonico.

Biografia Autore

Giovanni La Porta, Università degli Studi di Udine Conservatorio C. Pollini di Padova

Dottorato di ricerca (Ph.D) in Ingegneria civile ambientale architettura presso Università degli Studi di Udine

Docente a contratto di Acustica Musicale (COME/03) presso Conservatorio "C.Pollini" di Padova

Pubblicato
2017-09-26
Sezione
ARTICOLO DI RASSEGNA - REVIEW ARTICLE